Il relatore di queste 2 videoconferenze è stato Stefano Bassalti, volovelista che da anni vola con il proprio aliante M100S e che mantiene di persona in condizioni di aeronavigabilità perfette. Per chi non lo conosce, Stefano è anche un animatore del mondo degli alianti d’epoca italiano e partecipa a molti i raduni nazionali ed internazionali.
Gli ideatori di questa iniziativa sono stati Alessandro Scaltrini (presidente AVL e GAE) e Andrea Strata ( direttore scuola, istruttore e DOV AVL) che Stefano ha pubblicamente ringraziato durante le conferenze per avergli chiesto di partecipare a questa bellissima iniziativa di AVL.

Blumberg-2014_Nk_201.JPG
Stefano in fase di decollo
durante 
il 
 Raduno
di Blumberg (DE)

Per chi volesse conoscere meglio
Stefano, il suo sito e: 
https://m100s.jimdofree.com/
 

La  1° conferenza (28 aprile 2020)

Cattura1.JPG                                                                                                                     
La prima videoconferenza ha avuto come tema il titolo rappresentato nell’immagine soprariportata. Hanno partecipato all’evento circa una trentina di amici tra quali diversi “piloti del legno” e soci GAE, ma non solo. La conferenza ha tracciato con minuziosi dettagli la storia del volo a vela e della meteorologia applicata dagli inizi sino alla fine degli anni ’30. Le slides presentate per evidenziare il tema sono raccolte nel file .pdf allegato a fondo articolo. 


La  2° conferenza (30 aprile 2020)

Cattura2
La seconda videoconferenza ha avuto come titolo “Alianti d’epoca-gestirli e volarci”. Anche in questa caso i partecipanti sono stati numerosi ed hanno maggiormente interloquito considerando che le domande proposte erano: “quali sono?”, “come gestirli?” e “come utilizzarli?”. A questi interrogativi si sono aggiunti i consigli di Stefano per chi volesse acquistare un aliante d’epoca e le relative problematiche nel caso non fosse al momento volante.


Al termine della seconda video conferenza gli amici che hanno presenziato all’evento, si sono caldamente congratulati con Stefano per la chiarezza dell’esposizione e per le tematiche che sono state sviluppate. Tematiche che non hanno tralasciato gli aspetti lieti di volare con alianti d’epoca ma anche i problemi che la manutenzione di queste macchine richiedono per avere una completa sicurezza del volo. Come per la 1° conferenza anche per la 2° è scaricabile il relativo file .pdf.