Libri/documenti

XXXX 20180722 142647Il 21 luglio 2018 si è tenuta la presentazione del libro di cui l’immagine di apertura. L’iniziativa voluta da Alessandro Scaltrini è un segno di riconoscimento a Egidio Galli come personaggio di spicco del volo a vela italiano.   Nel libro Alessandro spiega la nascita di questa sua idea ed i successivi passi per realizzarla.
Si ricorda che Egidio Galli, con Bruno Biasci, Riccardo Brigliadori e tanti altri, hanno reso possibile la rinascita del Volo a Vela italiano negli anni del primo dopoguerra.
Il libro è opera della giornalista Irene Soave che ha svolto questo lavoro con ammirevole capacità ed entusiasmo.
Il libro non è direttamente acquistabile, ma andrà ordinato con modalità che saranno spiegate nel prossimo numero della rivista Volo a Vela.
A questo evento ha partecipato una cinquantina di volovelisti sia giovani che meno giovani. Nella immagine che segue al tavolo della presentazione da sinistra Irene Soave, Egidio Galli, Alessandro Scaltrini e il responsabile di Life Notes(editore del libro).
IMG 20180721 182132
L’ing. Edgardo Ciani, volovelista e progettista di alianti, è stata una figura di rispetto molto conosciuta dai volovelisti dell’immediato dopoguerra. I suoi progetti sono gli alianti EC37 “Spillo”, EC38 “Urendo”, EC39 “Uribel”, EC40 “Eventuale ed EC41 “Cribbio”. La realizzazione di questi progetti ha naturalmente comportato una notevole produzione di “carta” sotto forma di disegni costruttivi, relazioni di calcolo, documenti di omologazione e di prove di volo. La famiglia Ciani, per tramite del noto volovelista Lino Del Pio (cognato di Edgardo), ha voluto affidare l’ anno scorso al CSVVA tutta la documentazione cartacea dei progetti sopramenzionati per la sua conservazione. Con un notevole lavoro di catalogazione e successivamente di archiviazione questi preziosi documenti storici ora sono disponibili per la consultazione presso la sede del CSVVA. Per rendere più visibile il materiale tecnico disponibile per questi progetti è stato deciso di procedere alla loro scansione ed alla pubblicazione nel sito del Volo a Vela nella sezione “MUSEO”.

Il libro è la cronaca giornaliera di ciò che accadeva sulle pendici dei monti Sìsemol e Catz durante il primo concorso internazionale di volo a vela, organizzato dalla Lega Aerea Nazionale e sponsorizzato da "La Gazzetta dello Sport". È un confronto di commenti fra i piloti tedeschi Arthur Martens e Fritz Papenmeyer, principali protagonisti del concorso stesso e gli studenti universitari pavesi.Una vera e propria cronaca diretta, dove sono emersi curiosi aneddoti, come gli alianti tedeschi tenuti in ostaggio dai doganieri italiani, oppure la storia del mulo Matricola che, dopo aver consumato la sua razione di fieno, ha pensato di rosicchiare l'estremità dell'ala dell'aliante di Teichfuss. Questi e tanti altri retroscena hanno colorito la storia di questo primo concorso italiano.Tutto ciò è il risultato di una minuziosa ricerca effettuata da Vincenzo Pedrielli, che nel libro "Asiago, Concorso Internazionale di Volo a Vela", oltre a descrivere con dovizia di particolari le giornate del concorso, ha arricchito il libro con 90 foto d'epoca e venti fra disegni di alianti ed illustrazioni varie. Un libro da non perdere!

Umberto Bertoli

Il libro è pubblicato dalla casa editrice EQIP in un prezioso volume di 144 pagine a colori, di 220x300mm, con copertina rigida ed è disponibile al prezzo di €35,00 più spese di spedizione, presso l'editore stesso, oppure presso l'autore.
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.       www.eqip.de
          Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo libro è frutto di una meticolosa ricerca eseguita da Vincenzo Pedrielli e durata alcuni anni, raggruppa un insieme di appunti, ricchi d’informazioni storiche e di disegni sapientemente realizzati dall’amico Francesco Camastra.
Il libro percorre il cammino della nascita del volo a vela italiano, passando attraverso progettisti e costruttori, fusoliere e sezioni, fino alle descrizioni tecniche di ogni aliante d’epoca disegnato in scala e supportato da un’ampia documentazione fotografica.Un silenzioso volo attraverso due guerre, di giovani menti ricche di passione e fantasia, che hanno dato gloria e stima al volo a vela italiano.Il libro contiene una prefazione a firma del noto pilota italiano Carlo Zorzoli e dell’autore dei volumi “Saiplane”,  Martin Simons. Inoltre l’autore nella premessa traccia la storia del suo interesse per gli alianti storici che lo ha condotto a scrivere questo libro. 

Il libro è pubblicato dalla casa editrice EQIP in un prezioso volume di 272 pagine a colori in formato 220x300mm,  con copertina rigida. Il libro, oltre alle note storiche è impreziosita da stupendi trittici e da disegni di fusoliere con relative forme delle ordinate  ed è disponibile al prezzo di €45,00 più spese di spedizione, presso l'editore stesso, oppure presso l'autore.
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.       www.eqip.de
           Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’ambiente volovelistico avrà una certa sorpresa nell’apprendere che è in distribuzione nelle librerie e in internet un libro contenente un testo inedito dell’indimenticato Plinio Rovesti: il Diario storico del 1° Nucleo Addestramento Volo Senza Motore della Regia Aeronautica redatto nel periodo giugno 1942 – settembre 1943. Il volume “Aliantisti italiani in guerra” porta la sua firma e quella del figlio Fabrizio, giornalista pubblicista, che a settant’anni di distanza ha riunito e ampliato notevolmente le memorie paterne del periodo bellico.